LE FORME PARTICOLARI NELLE SONATE DI DOMENICO SCARLATTI - prima parte: LE SONATE Visualizza ingrandito

LE FORME PARTICOLARI NELLE SONATE DI DOMENICO SCARLATTI - prima parte: LE SONATE

T 159

Nuovo prodotto

Maria Pia Cellerino

10,00 €

Pagamenti sicuri
Pagamenti sicuri

Scheda tecnica

AutoreAltieri Roberto Cellerino Maria Pia

Dettagli

L'argomento di questo lavoro è l'analisi di alcune delle forme particolari presenti nel corpus delle Sonate per clavicembalo di Domenico Scarlatti, attraverso il confronto tra le diverse revisioni ed edizioni critiche presenti sul mercato:Longo, Kirkpatrik e Fadini. Nella nostra epoca, in cui si tende alla conoscenza integrale della pagina musicale e vi è un'esigenza di conoscere in maniera esauriente tutto ciò che concerne i compositori passati e presenti, questa nuova pubblicazione contribuisce a soddisfare il bisogno di approfondire alcuni aspetti formali spesso trascurati.Il fascicolo affronta tre Sonate dal carattere pastorale: la Sonata L.433, in fa maggiore, bipartita;la Sonata L.498 in Si bemolle maggiore, che contiene al suo interno una pastorale; la Sonata L.supplemento 3 in Do maggiore, tripartita. Ad un capitolo introduttivo sul significsato di 'Pastorale' in musica, segue un'analisi dettagliata di ognuna delle tre Sonate dal punto di vista della costruzione formale, con alcuni suggerimenti che potranno essere utili agli esecutori. Le analisi sono supportate da un centinaio di esempi musicali e da numerosi riferimenti ad altre opere della letteratura tastieristica (e non solo), che contribuiscono a collocare le Sonate nel giusto ambito storico-stilistico.

I clienti che hanno acquistato questo prodotto hanno comprato anche:

30 altri prodotti della stessa categoria: